Sunset a Taormina

Taormina è un sogno..è sempre bello passeggiare per le sue stradine, perdersi ad osservare i tanti negozi tutti colorati e i balconi fioriti, osservare il mare infinito dalla sua piazzetta e gustare una buona granita in compagnia..

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Dalla finestra

Quante volte avrò visto il sorgere del sole da questa finestrella..eppure ogni volta è per me un’emozione..

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Visita sull’Etna

Una tappa obbligata delle mie vacanze estive è ormai diventata la visita ai crateri Silvestri. Mi è sempre piaciuto andarci da piccola con mio padre e mi piace adesso portarci mia figlia.. Il paesaggio è spettacolare sembra di essere sulla luna la vegetazione non riesce a crescere e camminando senti solo il rumore della terra nera e dura che scricchiola sotto i piedi, il vento soffia forte e ti scompiglia i capelli e nelle belle giornate come questa, anche il sole si fa sentire.. peccato che le foto non rispecchino bene la realtà

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Passeggiando come una turista per la mia città

A Catania è tutto diverso..pure vicino alla pescheria tra le urla dei pescivendoli, dei fruttivendoli e dei macellai..si viene rapiti da un miscuglio di odori e sapori particolari ..che..ti fanno capire che sei in un angolo fuori dal mondo..dove il tempo si è fermato, ma che è un’esplosione di colori inimitabili.. #

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

19/05/2017

Non ricordo più l’ultima volta che sono entrata nel blog per scrivere o semplicemente sfogliare qualche pagina dei ricordi, forse è passato troppo tempo e mi spiace perché questo era il mio spazio, un angolino tutto per me dove potevo dare voce ai miei pensieri. Adesso sono una mamma e non più semplicemente idi, una ragazza un po’ pazzerella e con la testa tra le nuvole. Ora ho qualcuno di cui prendermi cura seriamente, una bimba di nome Irene che mi ha rapito dal primo momento in cui l’ho vista. Ancora non ci credo che lei sia mia..è una sensazione bellissima un senso di appartenenza che non riesco a spiegare..lei è la mia vita, il mio amore è tutto per me.Ormai non immagino la mia vita senza lei..abbiamo passato nove mesi di simbiosi quando lei era dentro di me e altrettanti ne abbiamo trascorsi dalla sua nascita, sempre insieme lei ed io che giochiamo, cantiamo, cambiamo i pannolini, piangiamo e urliamo. Mi sento  stanca e ho la schiena a pezzi, non dormo più la notte, la cucina sembra un campo di battaglia e ho le montagne di biancheria da stirare,  ma quando la guardo quelle volte che è tranquilla e mi sorride e mi chiama mamma, mi sento la persona più felice del mondo e tutto il resto passa in secondo piano. Fare la mamma e la moglie casalinga disperata è  difficile e sono solo all’inizio eh eh, chissà cosa mi aspetta!! Io però ce la sto mettendo tutta, spero di essere brava e tenere a bada tutte le ansie e le paure che a volte mi vengono in mente. Ora spengo tutto e vado a dormire; prima che la mia baby puzzola (così la chiamo) si svegli. Buonanotte a tutti un bacio e a presto.

Pubblicato in diario, pensieri, Pensieri riflessioni, riflessioni, Senza categoria | 2 commenti

Fare la maestra..

Fare la maestra oggi è considerato un lavoro di serie B,  “non fai niente” ti senti dire, “lavori mezza giornata”, “hai tante vacanze”..queste sono le espressioni che dice la gente comune..peccato che molti non sanno cosa sta dietro a quel lavorare mezza giornata, quanti quaderni e fotocopie si portano a casa, quanti fine settimana passati a correggere e programmare le lezioni e le verifiche..tempo che va oltre il tuo orario scolastico. Quello che le persone sanno meno ancora è che spesso la maestra conosce il bambino meglio dei genitori..capisce al volo se qualcosa lo preoccupa, sa se è felice o triste, si occupa dei suoi alunni come se fossero figli suoi..trascorre più tempo lei con loro di quanto oggi purtroppo non facciano le famiglie.. Penso a questo ogni volta che finisco i colloqui con i genitori, quando li vedi più smarriti dei bambini, ti dicono che “non hanno tempo”. Che significa questa espressione? Sono stanchi dopo una lunga giornata di lavoro, hanno fatto di tutto, ma non hanno tempo, per i loro figli. Lavoro da soli tre anni e quindi non ho  ancora una visione ben chiara del mondo della scuola e delle dinamiche familiari, ma quando li sento parlare così mi viene il nervoso. I bambini oggi hanno tutto, forse anche troppo, troppi giocattoli, troppi vestiti, troppi videogiochi, fanno anche troppi sport, ma hanno poco contatto con i genitori. Forse questa è la cosa che loro vorrebbero di più.. e lo si capisce ogni volta che fanno un lavoretto a scuola:”Alla mamma piacerà di certo, ho scelto il suo colore preferito” questo dicono, oppure se prendono un bel voto in un’interrogazione:”Papà sarà contento perché gli ho ripetuto tutto in macchina stamattina”. I bambini sono speciali sanno conquistarti in mille modi, con un sorriso, un grido di gioia, un’espressione buffa.. Quando per me è una giornata no, mi basta stare un’ora in classe per rilassarmi.. E non sono una di quelle tutte coccole e baci, i rimproveri e la voce grossa servono eccome..ma loro ti trasmettono una carica che è immediata. Perciò cari genitori, uomini e donne d’affari che siete impegnati 10 ore al giorno rispettate le maestrine che invece lavorano poco, perché una brava maestra è quella che bada ai vostri figli in tutti i sensi..insegna non solo quello che è importante per i libri, ma ciò che è importante per loro, infonde fiducia e sicurezza e se urla e sgrida non lo fa per piacere o per mortificare, ma perché a volte è necessario. Lei dà un po’ di sè a ciascun bambino e porta con lei un po’ dei suoi alunni..per sempre..

Pubblicato in pensieri, riflessioni, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti

Il tempo passa

Il cielo grigio..una strada alberata con le foglie che cadono e si accumulano ai lati..la mia macchina e io che andiamo..questa canzone alla radio e i pensieri che vanno..siamo già in autunno!!mi sono detta..com’è passato il tempo!! Quanti cambiamenti e cose nuove!! Il matrimonio,il viaggio di nozze, la casa che pian piano stiamo arredando e la quotidianità di vivere insieme mio marito e io..mi fa ancora impressione quando la sera siamo a cena io e lui..da soli..stiamo creando una nuova famiglia e non mi sembra vero.. È bello stare insieme,svegliarci insieme,anche se devo letteralmente buttarlo giù dal letto, è bello leggere i suoi messaggi quando sono a lavoro e mi scrive che gli manco e non vede l’ora che torni a casa (ma gli manco io o la cuoca che gli prepara il pranzo?😳). Insomma la vita da sposina mi piace, anche se ci sono mille faccende di casa da fare..eh eh.. Tuttavia mi manca la mia vita di prima, mi mancano i miei genitori e mia sorella, la mia Etna e il mio mare..mi mancano da morire e non c’è giorno che non pensi a loro(per fortuna ci sono le videochiamate), però questa strada l’ho scelta io..nessuno mi ha obbligato e la percorrerò fino in fondo perché voglio essere felice!!

Pubblicato in musica, pensieri, Pensieri riflessioni, riflessioni, Senza categoria | Contrassegnato , , | 5 commenti