Goodbye Philadelphia..

Ormai tutti sapete quanto mi piace ascoltare la radio mentre guido..e ieri sera ho scoperto che di notte mi piace ancora di più..le strade sono finalmente libere da quel traffico che incessante le attraversa, e anche io che sono insofferente alla confusione..e tutti mi danno fastidio..mi calmo e mi godo la strada, con le sue luci soffuse, con i fari delle altre auto o delle moto che mi  passano accanto, come se mi parlasse..e io l’ascolto e mi metto a pensare..  E così mentre era lei che mi portava a casa,dopo una serata tranquilla, trascorsa con gli amici di sempre, ascoltavo  questa canzone e una domanda mi è passata per la testa: sarei in grado di dire addio a tutti i miei affetti per andare via se ne avessi la possibilità o  se capitasse qualcosa che in qualche modo mi obbligasse a decidere? la mia risposta è stata da sempre si!  perchè tante volte me la sono posta. Solo che ieri un pò di malinconia mi è venuta o forse è sempre quella mia paura dell’ignoto che mi blocca e non mi fa saltare aldilà del mio muro della vita..e correre lontano..Mamma che casino!!!!! pensavo che mi sarebbe passata quest’ ansia che a quanto pare è sempre accanto a me..E dire che sono brava ad incoraggiare gli altri a non avere paura a stare sereni e tranquilli e prendere le cose per come vengono senza drammi e con un pizzico di follia..tanto che sono risultata quella forte…eh eh com’è diverso il modo in cui ci vedono gli altri rispetto a come ci vediamo noi stessi..e anche questa cosa mi fa pensare…mi sa che penso troppo..voi che ne dite? Comunque a tutti una buona domenica sera..e buon ascolto idi:)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Goodbye Philadelphia..

  1. Claudio Torchio ha detto:

    Quanto è vero quello che scrivi: “com’è diverso il modo in cui ci vedono gli altri rispetto a come ci vediamo noi stessi”.
    La domanda è: chi ha ragione? Gli altri che ci vedono forti o noi che ci vediamo così vulnerabili?
    Ho scoperto che dentro di noi ci sono risorse che non possiamo nemmeno immaginare, forse siamo più forti di quello che pensiamo!
    E, per rispondere alla tua domanda, forse si, pensi troppo ;-) Prova a pensare solo al qui e ora, prova per un po’ e vedi se ti fa stare meglio!
    Ciao, un abbraccio.
    Claudio

  2. sabby ha detto:

    come mi ritrovo nelle tue parole e anche nella scelta del brano, amo moltissimo questa canzone!!!

  3. Angela ha detto:

    Io sarei prontissima a fare le valige qualora mi si presentasse una buona occasione, tanto oggi ci sono internet e i voli low cost che permettono di raggiungere i nostri cari non appena ne sentiamo la necessità. Le barriere non esistono più e siamo tutti più vicini e interconnessi gli uni con gli altri! Se puoi parti, parti, vivi, viaggia e scopri nuove culture e nuovi paesi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...