Insonnia

Vi capita mai di svegliarvi nel cuore della notte senza riuscire più a prendere sonno,e così cominciate a girarvi e rigirarvi nel letto?Ecco a me ogni tanto capita, soprattutto quando ho dei pensieri per la testa, o sto preparando un esame oppure quando sono tanto stanca, e questa è una cosa un pò strana..bho!!Cmq..Stanotte praticamente non ho dormito quasi niente,  e non certo per i motivi che vi ho appena elencato..Allora vi racconto un pò..Alle 23.00 termina il film su Cielo (Alla fine arriva polly),così con mia sorella decidiamo di spegnere perchè l’indomani dovevamo alzarci presto..bene..spegnamo la luce ci diciamo buonanotte e mi addormento subito..Alle 23.30 mi alzo perchè mia mamma aveva ancora la tv accesa,e siccome ha l’abitudine di addormentarsi sul divano salgo al piano di sopra per vedere in che stato era..sveglia..ok le dico di non fare tardi (ma guarda te come si sono invertiti i ruoli in casa mia eh eh)e torno a letto..Mezzanotte..sento mia mamma che va a coricarsi..da questo momento smetto di dormire e comincio a sentire tutti i rintocchi degli orologi che abbiamo in casa ore 00.30, il sonno non viene perchè i miei hanno deciso di deliziarci con un pò di musica da camera (russano a fasi alterne così quando uno finisce comincia l’altro e non c’è un momento di silenzio) io l’ho chiamata “il notturno”..però non dite in giro che i miei genitori russano per favore che poi ci restano male..e mentre sentivo queste dolci note e sbraitavo, mi sentivo tutta scombussolata, avevo freddo e nausea..mah!! come se non bastasse forse nel momento in cui ero riuscita ad appisolarmi era ormai l’una, una zanzara comincia a ronzarmi nelle orecchie;sopporto tutto ma le zanzare no!! Che poi ad ottobre inoltrato ste zanzare da dove spuntano??Comunque giusto per essere clemente decido di non uccidere quella povera bestiolina e quindi con la mano cercavo di allontanarla ogni volta che si avvicinava alle orecchie, questo una volta, due volte, alla terza, mi metto gli occhiali accendo la luce del comodino e cerco di vedere dove si è messa..perchè di solito, visto che ho il letto poggiato su una parete allontanadole con la mano loro si posano lì e poi posso ucciderle anzi spiaccicarle facilmente, invece sta volta no!!!sarà che si stanno evolvendo o la selezione naturale avrà scelto gli esemplari che hanno capito di spostarsi per non essere uccisi..quindi non la trovo ore 1.30..Ormai il sonno era scomparso e me ne stavo a pancia in sù a fissare il soffitto e pensare se era il caso di cominciare a contare le pecorelle..nel frattempo i miei russavano ancora e la zanzara mi stava vicino e cominciava a pungermi..poi mi sono addormentata..ma il dolce sonno si interrompe sempre per colpa della zanzara, e stavolta ero più che decisa ad ucciderla e infatti ci sono riuscita..ore 3.00..Mi sono alzata e andata in bagno, qui mi guardo allo specchio e vedo che avevo le occhiaie,la fronte che sembrava un campo di battaglia per tutti i morsi che c’erano..e tre poi erano sulla guancia destra disposti come i vertici di un triangolo, si vede che la zanzara ha studiato geometria eh..almeno è istruita..:) Mi ricorico e finalmente mi addormento…Alle 6.20 suona la sveglia è mattino (oddio, veramente sembrava notte fonda) e mi alzo…Anche la giornata è stata movimentata,ma ve la risparmio..spero che stanotte riesca a dormire.. Grazie per la pazienza con cui avete letto questo che è uno dei miei tanti deliri serali,un bacio a tutti.. idi:)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Insonnia

  1. bikersbooks ha detto:

    Le zanzare in ottobre sono un’anomalia… soprattutto se si rivelano high-grade come la tua.
    Se non riesci a dormire prova a sintonizzarti su Rai Nettuno: forse danno qualche lezione di algebra nucleare. Meglio delle pecorelle.

  2. Guarda, con tutte le notti che passo sveglia a rigirarmi, potrei lasciarti il mio Skype e farci compagnia! Buonanotte cara! (anche se come al solito penso di essere ben lontana dall’addormentamento!) :)

  3. gAs ha detto:

    Beh, a me piacciono i tuoi “deliri”! Hai un così modo simpatico di scrivere…
    Quanto alle zanzare, ho notato che ultimamente si sono fatte più furbe e non passano quasi mai di fronte alle superfici bianche, perchè sanno di essere troppo visibili. Piuttosto hanno studiato delle rotte così “scure” per cui se anche provassi a seguirle con gli occhi, le perderesti comunque! :)

  4. Evey ha detto:

    Grazie per il “mi piace” del mio ultimo post…Cmq..Anche io soffro di insonnia,e per gli stessi tuoi motivi!!!!
    Un abbraccio:-)
    Evey

  5. robert che vola ha detto:

    Zanzare ottobrine evolute e mimetiche ? Un vero incubo, ma gli incubi vengono quando si dorme…c’è qualche cosa che non va, forse è tardi meglio che vada io a dormire…
    robert

  6. serenella ha detto:

    le zanzare in ottobre…pensa che fino ad una settimana fa (prima che arrivasse il gelo gelo vero) ho battagliato incazzata come una iena con una zanzara che per tre notti mi ha massacrata prima di venire stampata sullo specchio da un mio pugno giustamente sadico. Il problema è che in camera mia, anche se accendo la luce, non potrò trovarla mai a meno di una vera botta di fortuna. La mia camera è rivestita da librerie e se la zanza si appoggia, come fa sempre, sul dorso di un libro, chi la vede mai? Fatti coraggio…sono evolute si, ma ancora un piumino per zanzare non lo hanno trovato, perciò in inverno schiatteranno pure! E il consiglio per dormire…l’algebra può anche interessare :-) ma una bella musica classica dolce e morbida, rilassa di sicuro. Ciao!

  7. johndscripts ha detto:

    Che avventure!
    Non so se sei tu che parli/scrivi veloce, ma questo racconto l’ho letto tutto d’un fiato. Inoltre è molto divertente (forse lo era un po’ meno per te che ti sei fatta la notte in bianco)

    Poi che dire, fra i notturni di beate ronfate e zanzare fastidiose, non so cosa sia peggio, però anche a me capita di rimanere, ogni tanto, all’erta con i nervi a fior di pelle. Mi è capitato in vista di un viaggio importante, di un esame delicato … ma senza un motivo conscio del perchè rimanevo sveglio… Mah!

    Grazie per il raccontino, è stato molto piacevole distrarsi con lui il lunedì mattina :)

    Johnatan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...